comuni italiani

Bassano del Grappa


Veneto >>

Comune di Bassano del Grappa




Bassano del Grappa

Il comune di Bassano del Grappa in breve

Cittadina del Veneto, in provincia di Vicenza, con 28.706 abitanti e territorio comunale, ampio 35,8 kmq, conta 30.497 abitanti (35.129 nel 1991). E' centro agricolo, commerciale e industriale (industrie tessili, conciarie, artigiane, ecc.).

Il territorio comunale, ampio 35,8 kmq, conta 30.497 abitanti (35.187 nel 1991)

Storia. Nota dal secolo X come possedimento dei vescovi di Vicenza, fu poi sotto gli Ezzelini, gli Scaligeri e i Carraresi. Dominio veneto dal 1404 alla caduta della Repubblica di San Marco, dopo essere stata campo di battaglia dell'esercito napoleonico (8 settembre 1796), passò sotto la dominazione austriaca (1798), restandovi fino al 1805. In quell' anno passò a far parte del Regno d'Italia, sotto il governo di Ugo Bernardo Maret, duca di Bassano.




Dopo aver fatto parte del Lombardo-Veneto, fu annessa nel 1866 al Regno d'Italia. Per la sua posizione geografica, subì gravi danni durante la prima guerra mondiale. Durante la seconda guerra mondiale i nazisti vi impiccarono (sett. 1944) agli alberi del suo viale i patrioti catturati nell' azione di rastrellamento compiuta sul Grappa (25-29 agosto).


Urbanistica e Monumenti. Tra le architetture monumentali di maggior interesse, sono i resti di mura medievali con la porta delle Grazie, la torre di Ezzelino e i complessi urbanistici delle piazze del Monte Vecchio, con le case Michieli, riccamente decorate a fresco, e Maggiore, con il palazzo pretorio, originario del sec. XV, ma ampliato e rimaneggiato nel sec. XVII.

Notevoli architetture presentano inoltre la pieve di S. Maria del Colle (sec. X), nella quale sono conservati un crocifisso ligneo del sec. XII, una croce argentea del Filarete e grandi dipinti di L. Bassano; le chiese di S. Francesco (sec. XIII), con resti di affreschi e una pala di Andrea Vicentino, con S. Giovanni Battista (sec. XV, ma rimaneggiata nel sec. XVIII), con dipinti di G. e I. Bassano e del Piazzetta, e della SS. Trinità, con una pala di I. Bassano; i conventi di S. Anna, S. Fortunato, S. Pancrazio e S. Bonaventura.

Tra le opere architettoniche, notevole la villa Rezzonico di B. Longhena (sec. XVII). Nel locale museo civico sono conservati notevoli dipinti di scuola veneta, soprattutto dei Bassano, oltre a disegni e gessi del Canova; degna di menzione è anche la collezione di stampe Remondini. La città è caratterizzata da una quantità case dal XV al XVIII a portici e, spesso, con la facciata affrescata.

DUOMO (XI sec.). Costruzione rifatta nel III e poi piu volte rimaneggiata. Il massiccio campanile era una torre dell'antico castello degli Ezzelini. All'interno della chiesa, che ha soffitto del XVII, opera del Volpato, il Crocifisso ligneo del XII, sull'altare a destra dell'organo, è forse un avanzo del Carroccio comunale. nel Tesoro del Duomo, bella Croce di Filarete (1449).

MUSEO CIVICO. Ha diverse sezioni dedicate ali storia locale e alle ceramiche, e la famosissima raccolta delle stampe popolari dei Remondini che dal XVII al XIX conobbero straordinaria diffusione in tutto il mondo.

La pinacoteca raccoglie opere di Leandro, Francesco e Jacopo Bassano, del Tiepolo, del Longhi, del Piazzetta, di M. Ricci, del Magnasco e di artisti locali

PONTE COPERTO. Il piu caratteristico tra i monumenti della città.

S. FRANCESCO (1158-83). Costruzione romanico-gotica, è stata ingrandita nel 1424 e nel 1713. Il protiro sulla facciata è del 1306, l'affresco, sulla destra, una Annunciazione del Guariento, è della metà del XIV. All'interno ripristinati nelle forme originali, resti di affreschi e un Crocifisso di legno dipinto, opera di Guariento.



Informazioni Utili

Stato : Italia
Regione : Veneto
Altitudine : 129 m s.l.m.
Superficie : 35,8 kmq
Abitanti : 30.497
Frazioni : Quartiere Prè, Rubbio, Valrovina, Campese, San Lazzaro, San Michele, Sant'Eusebio, Marchesane, Sarson
Comuni contigui : Solagna, Romano d'Ezzelino, Campolongo sul Brenta, Conco, Marostica, Cartigliano, Rosà, Cassola, Pove del Grappa, Nove
CAP : 36061
Prefisso telefonico 0424
Nome abitanti : Bassanesi
Festa Patronale : 19 Gennaio
Santo Patrono : San Bassiano
Giorno di Mercato settimanale: Giovedì e Sabato





Le Foto del comune

Paesaggio di Bassano del Grappa Fiume Brenta Villa San Giuseppe
Paesaggio di Bassano del Grappa Fiume Brenta Villa San Giuseppe