comuni italiani

Cefalù


Sicilia >> Provincia di Palermo >> Comuni in Provincia di Palermo

Guida al comune di Cefalù


Il turismo nella città di Cefalù, Sicilia


Cefalù

Cefalù, Città della Sicilia in provincia di Palermo, con 11.043 abitanti, situata a 16 metri di altezza sulla costa settentrionale bagnata dal Tirreno Stazione climatica balneare e centro commerciale. Fa parte del Parco delle Madonie.

nel territorio comunale, ampio 65,8 kmq e con 12.207 abitanti (12.270 nel 1991), hanno particolare sviluppo l'agricoltura (viti, ulivi e agrumi) e l'allevamento del bestiame; attiva la pesca del tonno. Notevoli le cave di pietra da costruzione e da ornamento.

Storia. L'antica Cefaledio (latino Cephaloedium) è ricordata per la prima volta a proposito dell'alleanza con Imilcone (396 a. C.) e della conquista da parte di Dioniso. Gli abitanti veneravano in particolare Eracle, come risulta dalle monete.

in epoca bizantina fu sede vescovile, dipendente dall' eparchia di Siracusa. Divenuta possesso degli Arabi e poi dei Normanni ad opera del conte Ruggero (1063), fu riedificata in seguito dal re Ruggero II, che vi fece costruire il duomo e vi istitui il vescovado latino, suffraganeo di Messina.

Sino alla fine del secolo XIII ebbe molta importanza economica, ma decadde nel secolo successivo per le guerre intestine in Sicilia. Dopo il passaggio al demanio regio (1451), riprese a svilupparsi e vi fiorirono gli studi di diritto tanto da determinare la chiusura (1533) della rivale università di Catania.

Urbanistica e Monumenti. Conserva ancora resti di fortificazioni arcaiche e il santuario detto di Diana di età preellenica. Al Medio Evo si deve la fisionomia attuale della città, dominata dal duomo (1131-48), uno dei più noti monumenti d'Italia. La facciata, con i due torrioni laterali, è del tipo latino-monastico, proprio degli edifici normanni (l'apporto normanno caratterizza tutta la struttura architettonica dell' edificio) ed è preceduta da un atrio di Ambrogio da Como (1471).




Gli archetti intrecciati che fregiano tutto l'edificio sono un elemento ornamentale comune alle costruzioni siciliane coeve e denunciano influenze arabe che si associano a quelle settentrionali e bizantine; il verticalismo dell' edificio, d'altronde, prelude già al gotico.

All'interno si trovano importanti mosaici di artefici bizantini, autori, fra l'altro, di un fastosìssimo Pantocrator; il chiostro a colonnine binate e archi ogivali, è stato in parte ricostruito.

Dell'età normanna sono anche i resti dell'Osterium magnum, risalente al re Ruggero. Nel museo Mandralise si trovano un'importante raccolta numismatica, un cratere del secolo IV a figure rosse e un famoso Ritratto di Antonello da Messina.

La Cattedrale (1131). Iniziata per volere di re Ruggero, non fu mai compiuta. La facciata è chiusa ai lati da torri campanarie e ha, nella parte superiore rientrante, un finestrone di G. Panictera (1240); nella parte inferiore, porticata, opera di Ambrogio da Como del 1471, notevole il portale con arco intagliato a piti fasce.

La parte più bella è quella dell'abside e del transetto. All'interno, nell'abside, preziosissimi mosaici: particolarmente splendido, nel catino, quello del Cristo Pantocratore del XII. Per la prevalenza di motivi nordici nella sua struttura, la Cattedrale è considerata un esempio a sé stante, rispetto alle altre basiliche siciliane, e piuttosto affine alle cattedrali normanne e inglesi del XII.

MUSEO MANDRALISCA. Vi sono riunite una raccolta archeologica, una numismatica, con una importante serie di monete di Lipari, una sezione scientifica e una pinacoteca.




Informazioni Utili :


STATO : Italia
REGIONE : Sicilia
ALTITUDINE : 16 m s.l.m.
SUPERFICIE : 65,8 kmq
ABITANTI : 11.043
FRAZIONI : Sant'Ambrogio, Gibilmanna
COMUNI CONTIGUI: Castelbuono, Gratteri, Isnello, Lascari, Pollina
CAP : 90015
PREFISSO TEL. 0921
NOME ABITANTI : Cefaludesi
FESTA PATRONALE: 08 Dicembre
SANTO PATRONO : Immacolata, (San Salvatore patrono storico)
FESTE E SAGRE : -Giugno: Corpus Domini
-Dicembre: La vecchia strina
-Agosto: Festa di S.Salvatore con la 'nntinna 'a mari
-Agosto: Madonna della Luce. Processione di barche da Kalura al Porto Vecchio e ritorno
-Settembre: Sagra del pesce azzurro, con frittura di pesce offerta dai pescatori
GIORNO DI MERCATO : Venerdì





Foto di Cefalù

Panorama di Cefalù Cattedrale di Cefalù Marina di Cefalù
Panorama di Cefalù Cattedrale di Cefalù Marina di Cefalù