comuni italiani

Le Metope in Sicilia


Sicilia >>

Le Metope in Sicilia


Sicilia Metope

Il Posto delle Metope in Sicilia

Nella cella del tempio E, della zona meridionale di Selinunte, le metope annoverano la raffigurazione delle Nozze di Zeus con Hera, di Atteone ucciso dai cani di Artemide, di Eracle che uccide Antiope, Apollo e Dafne, Atena e Encélado.

I protagonisti, scolpiti su pietra locale, sono completati con teste in marmo scolpite in Grecia. Le metope sono conservate e visitabili a Palermo nel Museo archeologico regionale A. Salinas in piazza Olivella.




Sosta alle cave
Le antiche cave di Cusa poco distanti da Selinunte, regalano una visione meravigliosa, con diversi materiali destinati al completamento del tempio G che giacciono sul terreno, in attesa del trasporto, blocchi intagliati nella roccia, e altri materiali destinati a divenire parti di colonna. I materiali più piccoli venivano portati sul luogo della costruzione mediante carri a due ruote, i più grandi e pesanti su slitte rinforzate e trainate da buoi e da schiavi.