comuni italiani

Capodanno 2018 a Pavia

Capodanno >> Capodanno in Lombardia


Feste di Capodanno 2018 a Pavia


La pagina che raccoglie le feste che si svolgono a Pavia per celebrare Capodanno 2018.

Potrai quindi organizzare il tuo viaggio a Pavia per Capodanno, o le tue vacanze, consultando tutte le offerte, per un capodanno in piazza, in albergo, o in un agriturismo.




Eventi di Capodanno 2018 a Pavia


Capodanno al Teatro Fraschini di Pavia (Vacanze Romane)

Ctratto dall’omonimo film del 1953 scritto da Dalton Trumbo, diretto da William Wyler e interpretato da Gregory Peck e Audrey Hepburn

- musiche e canzoni: Cole Porter
- libretto: Paul Blake
- musiche originali: Armando Trovajoli
- adattamento libretto e canzoni originali: Jaja Fiastri

regia Luigi Russo
con Serena Autieri e Paolo Conticini e con Fabrizio Giannini, Laura Di Mauro, Gianluca Bessi e la straordinaria partecipazione di Fioretta Mari

- coreografie: Bill Goodson
- scene: Gianni Quaranta
- costumi: Silvia Frattolillo
- produzione: ENGAGE

durata spettacolo: 2h 20min. (due atti) .


Luogo: Pavia - Corso Strada Nuova, 138

Data: 31 Dicembre ore 21:30 e 01 gennnaio ore 18:00

Fonte: http://www.teatrofraschini.it







Capodanno al Motel K

Volete iniziare il nuovo anno festeggiando doppiamente? Al Motel K in provincia di Pavia i brindisi possono durare anche due giorni! E' possibile infatti prenotare la Suite che desiderate per le notti del 31 dicembre e del primo giorno dell'anno, con cenone e colazioni comprese.

Date il benvenuto al 2017 con un lungo weekend da sogno in una delle nostre Suite.

Prenotate in anticipo il vostro cenone di San Silvestro a lume di candela e servito direttamente in camera ! Chi prenota anche la cena può scegliere di arrivare alle ore 19,00 anzichè alle 21.00


Luogo: Casei Gerola - Via Valloni, 8

Data: 31 Dicembre ore 21:30

Dettagli: http://www.motelk.com





NOTA BENE: Gli eventi pubblicati in questa pagina potrebbero aver subito delle variazioni, essere stati annullati o citati per errore: siete pregati di verificare attraverso i siti ufficiali o quelli istituzionali dei comuni l'effettivo svolgimento delle manifestazioni.