comuni italiani

Cuneo


Piemonte >>

Comune di Cuneo

Cuneo

Cuneo, turismo e industria

Città del Piemonte, capoluogo della provincia omononima, sede vescovile, con 41.633 abitanti Prende il nome dalla forma della pianta della città vecchia, incuneata nella confluenza dei torrente Stura di Demonte e Gesso; è situata a 534 m di altezza, in vista delle Alpi Marittime e della pianura.

Numerose industrie (metallurgico-meccaniche, tessili, dei laterizi, cartarie, ecc.). Il territorio comunale, ampio 119,9 kmq e con 46.065 abitanti (54.544 nel 2001), molto fertile (cereali, vite e frutta), alimenta un ingente commercio di prodotti agricoli e dei loro derivati.

Storia. Si costituì quale libero comune nel 1198 e servì. da fortezza e frontiera all'ltalia nelle invasioni dalle Alpi Occid. Fu indipendente fino al 1259 quando divenne feudo degli Angioinì; passò poi ai Saluzzo, ai Visconti, ancora agli Angioini ed infine divenne definitivamente feudo di casa Savoia nel 1382 (salvo l'occupazione francese dal 1796 al 1814). Subi nei secc. XVI-XVIII numerosi assedi da parte di eserciti francesi, tra cui quello del 1557, da cui si difese eroicamente, tanto che Emanuele Filiberto la eresse a città; quello del 1691 e quello del 1744, entrambi respinti. Le truppe austro-russe l'assediarono nel 1799, cacciandone il presidio francese.

Arte. Conserva un tracciato urbanistico regolare, con ampie strade porticate. Fra i monumenti si ricordano la chiesa di S. Francesco, con quattrocentesca facciata gotica, caratteristica per la tarda elaborazione della ghimberga (frontone architettonico con guglie), la loggia dei Mercanti del sec. XIV; la cattedrale con facciata di A. Bono (1865), le chiese di S. Croce, a pianta ellittica ricca di stucchi del sec. XVIII, di S. Ambrogio di chiara impostazione barocca, quella del Sacro Cuore (1893-95) in stile néogotico e il palazzo rinascimentale del Governo.




Provincia di Cuneo. Ampia 6903 kmq e con 536.356 abitanti (540.504 nel 2001, densità 78 ab./kmq), è divisa amministrativamente in 250 comuni. È situata nel Piemonte di Sudovest e comprende il versante interno delle Alpi Marittime e parte delle Alpi Cozie con il gruppo del Monviso (m 3841). Confina con la Francia, la Liguria, e con le province piemontesi di Asti e Torino. Nella parte centro notiamo l'altopiano di Cuneo che a Nord si unisce alla pianura piemontese e verso Est presenta una serie di colline.