comuni italiani

Galleria degli Uffizi


Toscana >> Chiese e Monumenti in Toscana >>

La Galleria degli Uffizi a Firenze





La Galleria degli Uffizi è uno dei musei più visitati del mondo e sicuramente il valore delle opere contenute è inestimabile. La galleria degli Uffici è ospitata presso l'edificio realizzato per volontà di Cosimo I de' Medici, nel 1560 e progettato dal Vasari. Le prime collezioni iniziarono ad essere accolte a partire dal 1574, quando Francesco de' Medici, figlio di Cosimo, decise di dotare il secondo piano del palazzo come luogo in passeggiare, con pitture, statue e altre cose di pregio. Fu il Buontalenti a realizzare una speciale Tribuna per l'esposizione delle opere.




Galleria degli Uffizi   Galleria degli Uffizi Firenze   Firenze, gli Uffizi







La Galleria degli Uffizi divenne così, nel corso del tempo, il luogo dedicato all'esposizione delle opere dei principali pittori di tutto il mondo. Una delle prime collezioni raccolte fu quella voluta da Leopoldo de' Medici, sugli autoritratti d'artista, arrivando a disporre di 250 autoritratti, tra i quali quello di Chagall. Con il tempo, furono gli artisti stessi adonare i propri autoritratti per la collezione.


Leopoldo de' Medici fu artefici anche della raccolta di miniature, attualmente arrivata a ben 1392 pezzi, la seconda al mondo per importanza. Lungo le scale, i vestiboli ed i corridoi trova posto una vasta antologia archeologica.


Gli Uffizi sono noti però in tutto il mondo per il valore dei quadri esposti. Di grande rilievo le opere di Cimabue, quelle del Tiepolo, del Canaletto e del Guardi. Non mancano le opere dei Macchiaioli Toscani, quelle di Carrà, di Severini. Tra gli artisti stranieri, le opere di Ingres, Delacroix, Durer, Rubens e Rembrant.


Senza termini di paragono rispetto ad alcun museo al mondo, le opere della selezione del Rinascimento fiorentino ed italiano, con le opere La Nascita di Venere, la Primavera e ben 27 opere complessive del Botticelli, il Tondo Doni di Michelangelo e l'Annunciazione di Leonardo da Vinci.


Le opere sono state raccolte durante il corso dei secoli, anche se il periodo più florido fu il Seicento. Molte delle opere ivi esposte erano collezionate nelle varie dimore dei Medici. Pertanto, lo splendido patrimonio di opere raccolte presso gli Uffizi si deve indubbiamente alla lungimiranza ed alla passione della famiglia de' Medici.


Altre opere e collezioni presenti presso la Galleria degli Uffizi:


Pittura toscana. Primitivi e Trecentisti fiorentini (tra cui Cimabue e Giotto)
Trecentisti Senesi (tra cui Simone Martini)
Tardo Gotico
Primo Rinascimento
(tra cui Paolo Uccello, Beato Angelico) Filippo Lippi Piero della Francesca Pollaiolo Botticelli Ghirlandaio Filippino Lippi Verrocchio e bottega Signorelli Perugino
Primo Cinquecento fiorentino (tra cui Michelangelo)
Primi manieristi (tra cui Rosso Fiorentino, Pontormo)
Secondo Manierismo (tra cui il Bronzino, Vasari)
Sei e Settecento fiorentini
Pittura italiana del Tre e Quattrocento - escluso Firenze (tra cui Mantenga, Bellini, Carpaccio)
Pittura italiana del Cinquecento - escluso Firenze e Venezia (tra cui Raffaello, Parmigianino)
Pittura a Venezia nel Cinquecento (tra cui Lorenzo Lotto, Giorgione, Tiziano, Tintoretto, Veronese)
Pittura italiana del Seicento - escluso Firenze (tra cui Guido Reni, Caravaggio, Artemisia Gentileschi)
Pittura italiana del Sette e Ottocento (tra cui Guardi, Tiepolo)
Pittura tedesca (tra cui Durer)
Pittura fiamminga - XV e XVI secolo (tra cui van der Weyden, Memling)
Pittura fiamminga e olandese - XVII secolo (tra cui Rubens, van Dyck, Rembrandt)
Pittura francese (tra cui Lorrain, Le Brun)
Pittura spagnola (tra cui de Zurbaran, El Greco, Velazquez, Goya)


Aperture ed Orari:


Da martedì a domenica, ore 8,15-18,50 Chiusura: tutti i lunedì, Capodanno, 1° maggio, Natale.


Prezzi:


Biglietto intero: € 6,50 Biglietto ridotto: € 3,25 Biglietto gratuito


Sito Web: Galleria degli Uffizi