comuni italiani

Il Carnevale di Viareggio


Toscana >> Lucca

Carnevale di Viareggio

Carnevale di Viareggio

Maschere e festa, il carnevale di Viareggio

Tra i "Carnevali" celeberrimi della regione Toscana dobbiamo segnalare assolutamente il carnevale di Viareggio, anche quello di Bibbiena, detto della "Mea", non è meno interessante.

I festeggiamenti rievocano un fatto di cronaca accaduto nel 1359, quando il Comune era diviso in due borghi, quello alto dei Piazzolini, quartiere dei signori, e quello basso dei Fondaccini, che era il quartiere dei poveri. Residente nel quartiere dei "poveri" era una bellissima ragazza chiamata Mea, promessa sposa di un tessitore chiamato Cecco.




Una mattina, recandosi a consegnare il bucato nella residenza di uno dei signorimentre Mea incontrò il figlio del conte. E fra i due nacque l'amore. Appena saputo il fatto, i Fondaccini iniziarono una violenta protesta, che ben presto degenerò in rissa. Il vecchio conte, per ristabilire la calma, restituì la bella Mea a Cecco tra gli applausi del popolo.

Ancora oggi, quindi, popolani e cavalieri sfilano in costume al sottofondo di melodie trecentesche e in piazza viene appiccato il fuoco al "lo bello pomo" della pace. Dal fuoco si traggono auspici.