comuni italiani

Liguria


Olio della Liguria

olio ligure

Olio ligure e olive taggiasche

Le zone di produzione dell'olio extravergine Ligure si concentrano nelle province di Imperia e di Savona. Molto rinomata è l'oliva taggiasca, piccola e dal singolare colore violaceo.

 

Furono i monaci Benedettini, nel corso della loro colonizzazione di Taggia, ad originare questa varietà di oliva, innestando piante provenienti da Cassino in quelle locali.




Sempre ai Monaci va dato merito di aver sviluppato la coltura dell'olivo nelle aree collinari circostanti, realizzando i terrazzamenti che tutt'ora caratterizzano il paesaggio di queste zone.

L'olio del Ponente ligure grazie al suo delizioso sapore di frutta, ha un grado di acidità molto basso. La lavorazione viene eseguita nei frantoi tradizionali, che utilizzano macine di granito e metodi antichi di separazione dell'acqua di vegetazione e della morchia, preserva immutate le sostanze aromatiche dando vita ad un olio dal sapore antico.