comuni italiani

Feste e locali gay in Italia


Sagre >>

Feste gay, e locali per gay e lesbiche in Italia


Per organizzare le tue feste trasgressive e fare nuovi incontri e amicizie.

E' sempre il momenti adatto per partecipare alle trasgressive feste gay in città. Finita la stagione dei party gay sulla spiaggia e le esotiche destinazioni di vacanze, il rientro per fortuna propone anche per la stagione fredda vari appuntamenti da non perdere con molte feste in calendario a Milano, Roma e Rimini.

A Milano ricominciano le serate del “Soccorso - Save the Bear” l’appuntamento che ogni mese si ripropone con la comunità ursina della città c/o l’HD Discoclub in via Tajani, 11. L’ingresso ovviamente è libero e la consumazione non obbligatoria. Il tema delle serate autunnali è “l’Autumn Party“ con la musica del DJ - Mr Nevermind. Come accade sempre nelle feste orse milanesi, il divertimento è garantito.




Roma, offre feste del tutto particolari all’ormai celeberrimo locale gay “QUBE” in via Portonaccio. I party, dal titolo emblematico “God save the Queer!”, cominceranno alle 23.30 e dureranno fino al mattino successivo. Gli organizzatori garantiscono una “grandissima proposta musicale che, partendo dalle suggestioni punk e rock, arriva alle campionature elettroniche dei dj di AMIGDALA (dj Computer Blue, dj Phonola, vj Paconazim) che saranno ospiti fissi delle serate dedicate ai sound più innovativi e sperimentali”. L’ingresso costerà solamente 12 €. Per prenotazioni inviare una e-mail all’indirizzo: muccashock@hotmail.it.

Rimini, proporrà serate di spettacolo e cabaret: il “Laila Show” nel locale simbolo dell’omosessualità della riviera romagnola il Tenset di via Marecchiese. Una festa goliardica e godereccia, in completo stile romagnolo. Con animazione, musica giochi e anche la lettura delle carte. Un divertentissimo diversivo, distante dai ritmi delle classiche feste house. Un modo per stare insieme e farsi nuovi amici, in un ambiente diverso dalla classica discoteca. Il Tenset è infatti un circolo Arci. L’ingresso è quindi riservato ai soli soci ma è possibile accedervi con tessere Arci di qualsiasi altro circolo, Uisp e Legambiente compresi. L’ingresso è da 10 euro con consumazione obbligatoria.