comuni italiani

La Maremma Toscana


Toscana >>

La Maremma toscana.


La Maremma

Ci troviamo nella zona di Grosseto. Lungo la costa estesa per 15 chilometri non urbanizzata e senza strade, fra Principina a Mare e Talamone, nella quale è presente la foce dell'Ombrone e la palude della Trappola e si estende verso l'interno oltre i monti dell'Uccellina fino al tracciato ferroviario Livorno-Roma, si estende l'area protetta per quasi 10.000 ettari e rappresenta l'ambiente naturale dell'intera Maremma toscana.

La presenza degli uomini è parte integrante del parco, con gli stallieri che conducono mandrie di cavalli e di buoi.

La vegetazione, oltre alle coste sabbiose e paludose, annovera macchia mediterranea con lentisco, corbezzolo, erica, ginepro sui rilievi rocciosi dei monti dell'Uccellina che culminano nel Poggio Lecci, di 417 metri; più internamente sono presenti la quercia da sughero e il leccio e la rarissima palma nana. Nellas parte settentrionale della foce dell'Ombrone il territorio comprende la palude della Trappola, nella quale acqua abitano in inverno diverse specie di uccelli migratori; nella parte meridionale si sviluppa la pineta del Tombolo, con boschi di pino marittimo e domestico che fanno da cornice ad una serie di grotte abitate un tempo dall'uomo preistorico.




La fauna del parco annovera il cinghiale, daino, capriolo, istrice, tasso, volpe, gatto selvatico, faina, donnola; fra gli volatili possiamo trovare il biancone, il falco pellegrino, il lodolaio, il cavaliere d'Italia, l'avocetta, la pavoncella e la ghiandaia marina.