comuni italiani

Palazzo Pitti


Toscana >> Chiese e Monumenti in Toscana >>

Il Palazzo Pitti, a Firenze





Palazzo Pitti è stato costruito nel 1440 ad opera di Luca Fancelli, che utilizzò il progetto di Filippo Brunelleschi. Il palazzo venne realizzato su commissione del mercante Luca Pitti. Un secolo dopo, nel 1549, esso venne acquistato, assieme al terreno, da Cosimo I de' Medici per la propria consorte, Eleonora di Toledo.




Palazzo Pitti     Palazzo Pitti Firenze     Firenze Palazzo Pitti






Sempre nello stesso anno, Cosimo diede l'incarico al Buontalenti di realizzare il Giardino di Boboli. Nel 1560 vennero affidati ad Ammannati i lavori di trasformazione del palazzo rinascimentale in una reggia. L'architetto pertanto realizzò nel cortile una vera e propria piazza reale porticata.


Ammannati dedicò alle proprie convinzioni architettoniche, sia teoriche che pratiche, un monumento rappresentante una carretta in atto di sollevare uno dei capitelli del cortile. Nel rilievo appaiono sia l'uomo che la macchina destinata a sollevare pesi di grosse dimensioni.


Un'ulteriore ampliamento di Palazzo Pitti avvenne nel 1783, dopo che, due secoli prima, divenne dimora ducale. Fu proprio questo il luogo in cui, a partire da Cosimo, vennero collezionate molte delle opere attualmente in mostra nei vari musei fiorentini.


Palazzo Pitti ospitò i Savoia negli anni in cui Firenze fu capitale d'Italia.


Palazzo Pitti ospita, al suo interno, la Galleria Palatina, la Galleria d'Arte Moderna, la Galleria del Costume ed il Museo degli Argenti. Il complesso museale di Palazzo Pitti comprende anche il Museo delle Carrozze e il Museo delle Porcellane.


Nel palazzo si costituì anche la prima società a carattere scientifico europea, in cui si riunirono scienziati al fine di sviluppare e diffondere la metodologia sperimentale galileiana nel campo delle scienze naturali, secondo il principio del "Provando e Riprovando".


Indirizzo: Piazza Pitti, 1
Zona: Centro
Telefono: 055294883


Orari e giorni di apertura:


Galleria Palatina e appartamenti reali, da martedì a domenica: 8.15-18.50 (chiuso lunedì, 1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre). Gli Appartamento Reali sono chiusi ogni anno nel mese di gennaio per manutenzione


Costi:


Intero: € 6,50; ridotto: € 3,25 (cittadini UE tra 18 e 25 anni, insegnanti); gratuito (cittadini UE fino a 18 anni, oltre 65, scuole con prenotazione, ICOM)