comuni italiani

Partita a scacchi con personaggi viventi


Veneto >>

Partita a scacchi con personaggi viventi a Marostica

Marostica

La seconda settimana di settembre negli anni pari

Si rinnova come tutti gli anni a Marostica la leggendaria Partita a scacchi a personaggi viventi e della bella Lionora. La bellissima piazza degli scacchi ospita e rievoca il 2° week-end di settembre le vicende della figlia del Castellano di Marostica Taddeo Parisio e dei due ragazzi Rinaldo d’Angarano e Vieri da Vallonara che si contesero la mano della bellissima figlia del Castellano.

La leggenda, ideata da un testo di Mirko Vucetich, è risalente al 1454 ai tempi della Serenissima, presente nel comune con il suo Podestà Taddeo Parisio inviato da Venezia.

Per evitare inutili spargimenti di sangue, il castellano, ricordandosi di un editto di Cangrande della Scala signore di Verona, e istituito proprio dal Serenissimo Doge, decise di concedere in sposa la figlia Lionora a chi dei due ragazzi avesse vinto una partita al gioco degli scacchi, concedendo poi in sposa Oldrada, la sorella ancora giovane e bella, allo sconfitto.

Tutta la città è riunita intorno ai giocatori, al Castellano, alle due famiglie di Vieri da Vallonara e Rinaldo d’Angarano, ai personaggi che interpretano i diversi ruoli sulla scacchiera e alle ambascerie delle nobili città invitate come ospiti. La partita diventa anche occasione per festeggiare il matrimonio tra la figlia di Taddeo Parisio e il vincitore della contesa.




Più di seicento persone abbigliati con i costumi dell’epoca rievocano le gesta di Lionora, offrendo una spettacolare rappresentazione, arricchita con moltissimi effetti scenici e con fuochi d’artificio, da ballerine e da cavalieri, da mangiafuoco e giocolieri, da musici e commedianti, da spadaccini e in modo particolare dai cittadini di Marostica.

Lo spettacolo inizia venerdì alle ore 21.00 e viene eseguito in replica sabato alle 21.00, domenica alle 17.00 e alle 21.00. Ad ogni rappresentazione circa 4000 spettatori possono assistere, seduti su comode tribune, con i posti a sedere sulle poltroncine numerate, che trasformano la piazza di Marostica in un vero salotto, degna scenografia per un grande spettacolo raffinato e ormai collaudato.

La Partita a scacchi a personaggi viventi, infatti, ha oltre 50 anni di età con cadenza biennale ed è entrata a tra gli spettacoli più noti in Italia e nel mondo che ricordano vicende leggendarie.

Molti paesi esteri hanno fatto pressione affinchè la Partita fosse rappresentata nelle loro città, tra questi Vancouver, Toronto, Bruxelles, Chicago, Denver, Melbourne Australia, San Paolo del Brasile, la Germania, la Svizzera e molti altri la richiedono.




Sito ufficiale: http://www.marosticascacchi.it