comuni italiani

Ponte di Rialto


Regioni Italiane >> Veneto >> Monumenti, Chiese e Piazze in Veneto >>

 



Ponte di Rialto, Venezia


Ponte di Rialto, a Venezia, il ponte più famoso del mondo


Il Ponte di Rialto a Venezia è uno dei simboli della città lagunare, realizzato a fine Cinquecento a sostituire quello antico in legno. Fino all'Ottocento il Ponte di Rialto era l'unico passaggio pedonale di collegamento tra le due parti della città.




Ponte di Rialto     Ponte di Rialto Venezia     Venezia: Ponte di Rialto



A Rialto era costituito sin dall'anno 810 il primo nucleo formativo di quella che sarebbe poi stata la città di Venezia. Il primo sistema di collegamento tra le due sponde del Canal Grande fu un semplice ponte su chiatte, risalente al XII secolo. Il secolo successivo fu realizzato un primo ponte in legno, che venne poi rifatto nei tre secoli successivi altre 2 volte.


Sui due lati del passaggio venivano allineate le botteghe, mentre il centro della carreggiata del ponte era di tipo mobile, al fine di poter consentire il passaggio delle navi con alberatura che altrimenti non avrebbero più potuto transitare dal Canal Grande.


La decisione della costruzione di un ponte in pietra che sostituisse quello in legno ormai desueto, venne presa nel 1524 mediante concorso. Un concorso ambito, visto che vi parteciparono alcuni tra gli architetti più grandi del tempo: da Sansovino a Michelangelo, da Palladio a Vignola e Scamozzi.


Il progetto venne affidato ad Antonio Da Ponte. La realizzazione del Ponte di Rialto cominciò nel 1588. Il ponte venne concluso nel 1561. Le due rive del Canal furono rinforzate al fine di poter fornire il dovuto supporto alle arcate. Furono posti nel terreno ben 6000 pali per lato, per il sostentamento delle testate.


L'arcata del ponte di Rialto ha un'altezza di 7,50 metri con una luce di 28 metri, suddivisa in tre passaggi pedonali con gradinate. Due sono le file delle botteghe. Sotto al ponte, lungo il Canal Grande i vaporetti e le gondole passano costantemente cariche di turiste.


Un tempo, nei pressi del ponte di Rialto, vi era un centro mercantile che rappresentava il centro finanziario di Venezia. Le botteghe, i banchi, a rappresentare il principale mercato alimentare della città. Ancor presente la Pescheria Nuova, che ospita i banchi in marmo dei venditori di pesce al dettaglio.