comuni italiani

Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo


Rifugi Alpini in Italia >> Rifugi Alpini in Lombardia

Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo

Tutte le informazioni sul Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo

Il rifugio Marisa Consiglieri della S.E.C. (Società Escursionisti Civatesi) è situato sul versante sud del Cornizzolo e gode di un'ottima vista su Civate, Sala al Barro, Galbiate, i laghi della Brianza e via via su tutta la pianura fino a Milano.

Il rifugio è aperto tutti i giorni festivi; dispone di una sala da pranzo e di 60 posti letto. Per tutto il mese d'Agosto è possibile il pernottamento. Si può raggiungere per diversi itinerari, due dei quali partono da Civate.



Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo



Il Rifugio Marisa Consigliere si trova in un'ampia conca distesa tra il Monte Rai e il Monte Cornizzolo, un'area nella quale sono numerosi i ritrovamenti di un'industria litica risalenti al 6000 a.C. I percorsi per raggiungerlo sono tutti interessanti, soprattutto dal punto di vista geologico.




Dal rifugio si domina tutta la Brianza lecchese e la vista spazia dal Cornizzolo al Monte Rai, fino alle Grigne, al Resegone e al Lario.



Come arrivare al Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo

Da Canzo si sale, partendo dalla Chiesa di San Francesco, con la carrozzabile in direzione delle Fonti di Gajum, ma nei presi del Lazzaretto (460 m) si abbandona la strada per una via selciata, a destra, che porta fino sulla riva del torrente Pesora (fontana). Si guada e si costeggia il corso d’acqua su un sentiero abbastanza ripido, lungo la linea dell’acquedotto, tenendosi sul versante sinistro idrografico della valle.

Raggiunto nuovamente il livello del torrente, non lo si attraversa (fontanella sull’altra riva), ma si devia a destra guadagnando quota con un ripido strappo. Percorso un primo tratto pianeggiante a mezza costa si sbuca in una radura erbosa (prato di Pesora) che consente un primo scorcio panoramico: verso nord-ovest si distende il vasto altopiano di Caglio e Sormano, mentre dietro si allunga la verde catena del Monte San Primo.

Attraversato verso destra il prato della radura si abbandona il solco della valle e, traversato il rado bosco, si raggiunge il crestone (1 ora) che si stacca dalla cresta principale e scende in direzione di Canzo, chiudendo a occidente la val di Pesora. La traccia si inerpica tra cespugli di noccioli, roverelle e prugnoli e, dopo la cresta denominata Gioco del Gallo, porta al Monte Pesora (1.190 m), anticima occidentale del Monte Cornizzolo.

Da qui si percorre integralmente la cresta ovest con qualche saliscendi e risalendo l’erboso pendio terminale si raggiunge la vetta (1.240 m). Infine, scendendo per prati lungo il versante nord-est, si riesce al Culmen ove sorge il rifugio Marisa Consiglieri.



Itinerari e sentieri nei pressi del Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo

Al Monte Cornizzolo 1240 m (E; 0,30 minuti). Traversata la carrozzabile asfaltata realizzata per servire la costruzione della grande antenna ripetitrice che sorge sotto il Monte Rai, si prosegue verso sinistra e per prato sempre più ripido e poi per facile cresta si tocca in breve la vetta del Cornizzolo sormontata da una grande croce. Dalla vetta il panorama è estesissimo.



Servizi e prezzi del Rifugio Consiglieri Marisa a Canzo


Listino prezzi sul sito ufficiale: http://www.comune.canzo.co.it