comuni italiani

Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda


Rifugi Alpini in Italia >> Rifugi Alpini in Lombardia

Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda

Tutte le informazioni sul Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda

Ca' Runcasch offre servizio di vitto e alloggio all'alpinista al viandante alla famiglia. La cucina casalinga propone specialità locali e tradizionali, accompagnate da vini valtellinesi e non; le grappe e i liquori rigorosamente locali.



Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda



Camerette da due o quattro posti letto, riscaldate durante la stagione invernale, ognuna con servizio privato e doccia. Capienza massima circa 50/60 persone




Al Ca' Runcasch e' possibile avere attrezzature appositamente per le vostre attivita'. E' sufficiente chiamarci con un sufficiente anticipo per fare le vostre richieste che possono consistere in attrezzature per escursioni, motoslitte per l'inverno, fino ad attrezzature per proiezione e tutto cio' che potreste utilizzare per arricchire la vostra permanenza al Ca' Runcasch. Per qualsiasi informazione o per richiedere e prenotare delle attrezzature chiamateci al 347 - 9804889.

Ma al Ca' Runcasch potete partecipare anche ad iniziative organizzate dagli enti locali, qui di seguito riportiamo alcune delle nuove iniziative della stagione per eventuali prenotazioni da comunicare alla prenotazione di una stanza.



Come arrivare al Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda

Risalire la Valmalenco fino ad incontrare il bivio Chiesa-Lanzada nei pressi del quale deviare sulla destra, entrare nell’abitato e, dopo averlo lasciato alle vostre spalle, incontrate un bosco.

Dopo un buon numero di tornanti e gallerie la strada, sempre asfaltata, all'uscita da un tunnel incontra la località Campo Franscia (m.1598), circa 10 km dal bivio menzionato poc'anzi (in totale 25 km da Sondrio). Ora si prosegue tenendosi verso destra e si prende una strada sterrata che nasce tra i due alberghi del piccolo abitato (si nota una sbarra ed un cartello indicante che la strada è di proprietà privata dell'Enel, anche se sempre percorribile).

Ora basta seguire la strada sino ad incontrare dopo circa 20 minuti d'auto un parcheggio sulla destra (solitamente molto affollato d'auto), sopra il quale sorge il rifugio Zoia. Passati davanti a questa struttura, si prosegue per il sentiero che supera i primi radi larici e alcuni enormi monoliti rossastri lisciati dalla millenaria azione dei ghiacci (zona con numerose vie di grado 5-6-7 per arrampicare).

Si oltrepassa una parete strapiombante, si scende e poi si risale brevemente: è qui che comincia ad imporsi allo sguardo la piramide del Pizzo Scalino (m.3323). Si scende quindi e superato un torrente si risale per un centinaio di metri la strada sterrata che passa proprio davanti al rifugio.



Itinerari e sentieri nei pressi del Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda

- al rifugio Carate (m. 2636) in 2.30 ore;
- al rifugio Marinelli (m. 2813) ai piedi del Bernina in 3.30 ore;
- al rifugio Bignami (m. 2401) ai piedi del ghiacciaio di Fellaria in 2 ore;
- al rifugio Zoia in 30 minuti;
- al rifugio Cristina (m. 2287) ai piedi del Pizzo Scalino in 30 minuti;
- ai laghi di Campagneda.
- al Pizzo Scalino in 3.30 ore.



Servizi e prezzi del Rifugio Ca' Runcasch ad Alpe Campagneda


Listino prezzi sul sito ufficiale: https://www.caruncasch.it