comuni italiani

Rifugio Federico in Dosdè


Rifugi Alpini in Italia >> Rifugi Alpini in Lombardia

Rifugio Federico in Dosdè

Tutte le informazioni sul Rifugio Federico in Dosdè

Il rifugio “Federico in Dosdè” costituisce l’unico rifugio gestito da parte di un sodalizio del CAI dell’Alta Valle.

Situato in Val Dosdè, a quota di 2.133 m.s.l.m., il nuovo rifugio, aperto al pubblico dall’inizio della corrente stagione estiva, è stato ricavato sul sedime di alcuni resti di una vecchia baita diroccata.



Rifugio Federico in Dosdè



Dal 1995, la sezione di Bormio del CAI, si è sforzata di reperire fondi per la sistemazione della struttura per adibirla a ricovero per alpinisti, scialpinisti, escursionisti e quale punto di appoggio per attività legate in particolare all’alpinismo giovanile.

A poco a poco, dal ’95 ad oggi, grazie soprattutto all’impegno dei volontari, il CAI è riuscito a giungere alla tanto aspettata apertura dello scorso mese di giugno. La gestione è stata affidata al noto alpinista di Sondalo ed istruttore delle guide alpine, Adriano Greco.

Obiettivo legato all’apertura del rifugio (dedicato a Federico Valgoi, giovane alpinista bormino che ha perso la vita arrampicando nel 2002) è il rilancio dell’alpinismo nella val Viola e nella val Dosdè, la riscoperta di zone ricche di imponenti vette che superano i 3.000 m.s.l.m. (dalla cima Viola alle cime di Lago spalmo, dal Corno Dosdè alla cima Saoseo) e dei percorsi che collegano questo importante crocevia con l’Alta Valtellina, col Livignese, col comprensorio di Grosio e con la Svizzera.




Il rifugio può ospitare fino a 25/30 persone per il pernottamento, è dotato di servizi igienici, docce e corrente elettrica.

E' aperto dal 20 giugno al 20 settembre (per l'apertura invernale è consigliabile telefonare), ed è di proprietà del Cai di Bormio.



Come arrivare al Rifugio Federico in Dosdè

Partendo da Bormio, attraversate la Valdidentro percorrendo la Strada Statale 301 in direzione Livigno e Passo del Foscagno. Giunti al chilometro 15 del passo, prendete la deviazione a sinistra per la Val Viola.

Scendendo per questa bella valle, attraversata dal torrente Bormina, arrivate ad Arnoga, una piccola località a 1850 metri. Seguire quindi la strada carrabile sterrata: dopo 5 chilometri arriverete al posteggio di Altumeira.

Prendete il sentiero e seguite la deviazione per la malga Dosdè. In 20 minuti circa di camminata troverete il rifugio Federico Valgoi in Dosdè, a 2130 metri di altezza.



Itinerari e sentieri nei pressi del Rifugio Federico in Dosdè

Ecco un elenco di passeggiate, attraversate e gite alpinistiche che potrete fare partendo direttamente dal Rifugio Federico in Dosde’:

Passeggiate
- Lago Viola m. 2.250
- Lago di Forbesana m. 2.650
- Lago di Selva m. 2.522
- Capanna Dosdè m. 2.950
- Bivacco Caldarini m. 2.450
- Passo di Val Viola m. 2.450
- Grotta di ghiaccio – m. 2.500

Attraversate
- Rifugio Federico – Capanna Dosdè – Val D’Avedo – Eita
- Rifugio Federico – Malga Funera – Val Minestra – Passo Vallaccia – Trepalle
- Rifugio Federico – Malga Funera – Val Minestra – Passo delle Mine – Livigno
- Rifugio Federico – Passo di Val Viola – Val Viola Poschiavina – Sfazù (CH)

Gite Alpinistiche
- Cima Viola m. 3.374
- Cima di Lago Spalmo m. 3.294
- Cima Saoseo m. 3.265
- Sasso di Conca m. 3.145
- Pizzo Dosdè m. 3.280
- Corno Dosdè m. 3.114
- Pizzo della Valle m. 2.986
- Pizzo Zembrasca m. 3.050

Arrampicata
Possibilità di arrampicare su vie sportive attrezzate a spit su gradi dal 4a al 6c, informazioni e relazioni presso il rifugio



Servizi e prezzi del Rifugio Federico in Dosdè


Listino prezzi sul sito ufficiale: https://www.rifugiofederico.it