comuni italiani

Isernia


Molise >>

Città di Isernia


Molise

Isernia comune e provincia


Città del Molise, capoluogo di provincia con 12.290 abitanti, situata a 423 m di altezza su un rilievo isolato dai torrente Carpino e Sordo.

Industrie di ceramiche e latenzi, produzione artigianale di tessuti. Il territorio comunale, ampio 137 kmq e con 15.696 abitanti (12.781 nel 1991), è coltivato a cereali e foraggi.

Storia. L'antica Aesernia, colonia latina nel 263 a.C., fu alleata dei Romani nella seconda guerra punica; conquistata poi dagli Italici e distrutta da Silla. Risorse al tempo di Traiano.




Incendiata e distrutta più volte durante il Medioevo, durante la seconda guerra mondiale fu semidistrutta dai bombardamenti alleati.

Urbanistica e Monumenti. Della città antica si conservano le mura ciclopiche, lo acquedotto sannita-romano, i ponti romani. Notevoli, tra i monumenti, la cattedrale neoclassica ricostruita nel 1857 sugli avanzi di una antica chiesa distrutta, la chiesa di San Francesco e dell' Assunta, in parte romanica, e la «Fontana Fraterna».

Provincia di Isernia. Ampia 1528,84 kmq e con 92.166 abitanti (2005; densità 60 ab./kmq).