comuni italiani

Liguria


Località da segnalare in Liguria

Grotte di Toirano

Rapallo, Altare, Toirano e Vallecrosia

A Campomorone in provincia di Genova sono presenti due musei molto originali. Il primo è il Museo della Croce Rossa Italiana che narra la storia di questa organizzazione concepita nel 1864 per volontà dello svizzero Henry Dunant, dopo aver constatato le condizioni in cui erano lasciati i feriti dopo la battaglia di Solferino del 1859. Vi sono esposte al suo interno attrezzature di ospedali da campo e di treni-ospedale, autoambulanze d'epoca, fogli, ricette e documenti vari.

Il secondo è il Museo delle Marionette che nel palazzo Balbi. marionette in cartapesta e legno, vestiti sontuosi ricchi di ricami e pizzi, arredamenti di scena e scenografie varie, tutti pezzi preziosi e di una raffinatezza unica costruiti con certosino lavoro artigianale.

Rapallo
La lavorazione del merletto è una tradizione in parecchie regioni come anche in Liguria dove sono celebri i pizzi a tombolo. A Rapallo vicino Genova si può far visita al Museo del Pizzo, dove sono esposti campioni di pizzo a tombolo del XVII-XX secolo, e altri merletti artistici e capi di vestiario e di arredamenti. Vi è esposto tra le altre cose un pizzo lungo otto metri raffigurante la commedia dell'arte.




Altare
Ad Altare in provincia di Savona resa famosa dai suoi maestri vetrai, che da decenni creano bellissimi oggetti in vetro incisi e decorati, sono in esposizione nel Museo del Vetro e dell'Arte Vetraria, anche i denominati "giganti di Altare": bottiglie, vasellame ed oggetti di grandi dimensioni.

Tovo San Giacomo
Nel vecchio palazzo comunale di Tovo San Giacomo (Savona) ha sede il Museo dell'Orologio da Torre G.B. Bergallo, dedicato alla dinastia Bergallo che per secoli si dedicò alla costruzione artigianale di meridiane e dei grandi orologi destinati a campanili e torri. Sono conservati una trentina di orologi di questo tipo, macchinari, ingranaggi e documentazione varia.

Toirano
La quotidianità della val Varatella è raccolta nel Museo Etnografico della Val Varatella a Toirano in provincia di Savona, famosa anche per le celebri grotte di Toirano. Si divide in nove sezione con temi diversi: la coltivazione dellle olive e la produzione di olio, la viticoltura e la produzione dei vini, la raccolta del fieno, la mietitura del grano, i lavori dei fabbri e dei falegnami, la quotidianità domestica e l'abbigliamento.

Vallecrosia
All'interno del Ristorante Erio di Vallecrosia in provincia di Imperia è collocato il Museo della Canzone e della Riproduzione Sonora in una esposizione veramente originale: in tre vagoni ferroviari d'epoca sono conservati gli strumenti musicali, dagli organetti di Barberia ai carillons, dai grammofoni alle pianole e ad altri aggeggi musicali. Si narra inoltre della nascita della musica leggera in Italia.

Carpasio
All'interno del Museo Partigiano di Carpasio in provincia di Imperia, viene ricordata la lotta partigiana. Il museo si trova in una casa dove ebbe residenza un comando partigiano. Vi sono esposti documenti storici, fotografie e vari oggetti , come elmetti, divise ma anche armi.

Triora
La piccola borgata di Triora vicino Imperia, abbarbicata su una pianura in cima ad una ripida parete rocciosa, raccoglie il ricordo della vita dei tempi antichi nel Museo Regionale Etnografico e della Stregoneria: la vita nei campi, il latte e le sue lavorazioni, la coltura delle castagne. Una parte del museo è dedicata ai processi alle streghe che qui ebbero luogo nel Cinquecento e per cui la borgata è diventata famosa.