comuni italiani

Presepe Napoletano


Campania >>

Il presepe in Campania


Campania

Il presepe napoletano

I presepi napoletani sono capolavori di precisione in miniatura, dove ogni minimo particolare, dalla pecora al tozzo di pane, dal vestito della donna all'utensile domestico, è costruito minuziosamente riproducendo quanto più possibile il vero. Le stesse stautette con testa in terracotta, occhi di vetro, mani e piedi in legno e le vesti cucite con tessuti d'epoca.

Tutto questo nel contesto storico della Napoli settecentesca periodo in cui questa tradizione nacque e si affermò. I primi presepi furono molto semplici, ma col tempo divennero sempre più elaborati e complessi, vere e proprie opere d'arte specie famiglie borghesi: con la particolarità che le scene furono ambientate nella Napoli dell'epoca.

Venivano rappresentate nei presepi le scene dei mercati, le ricostruzioni dei templi di Paestum e Pompei, le tavole imbandite con le specialità dell'epoca. Alla processione dei Re Magi veniva dato un tocco esotico che venne dato riproducendo una folla di schiavi orientali e africani che arrivavano in città coi mercanti.




Furono creati quindi una serie di personaggi e ambienti tipici, che ancora oggi gli artigiani riproducono, non ultima la statua di Diego Armando Maradona. Dalle mani degli artisti nascono pezzi di singolare bellezza, che spesso sono minuscoli, come le "moschelle", statuette di pastori di qualche centimetro di altezza.