comuni italiani

Piazza Vittorio Veneto


La Piazza Vittorio Veneto a Torino

Piemonte >> Piazze del Piemonte >>


Piazza Vittorio Veneto Ŕ una delle pi¨ belle piazze d'Europa, oltre che, ovviamente, di Torino. le dimensioni della piazza sono imponenti, 31.000 m▓ di superficie (360 metri di lunghezza e 111 metri di larghezza) che la rendono una delle piazze pi¨ estese d'Europa e la pi¨ estesa tra quelle interamente porticate.

Piazza Vittorio Veneto   Torino, Piazza Vittorio   Piazza Vittorio Veneto Torino



Il nome della Piazza, che i torinesi chiamano semplicemente Piazza Vittorio, inizialmente era di Piazza Vittorio Emanuele I. L'attuale nominazione risale al 1919, in memoria della localitÓ legata alla vittoria nella Prima Guerra Mondiale.


I lavori per la realizzazione della Piazza cominciarono sul progetto di Guarino Guarini, nel 1676, la cui abilitÓ, grazie alla collaborazione di Giuseppe Frizzi, fu quella di rendere praticamente impercettibile la pendenza della Piazza.


La Piazza Ŕ spesso luogo di ritrovi e di grandi manifestazioni: lo fu, la prima volta, dopo la caduta di Napoleone per festeggiare il ritorno a Torino del Re, Vittorio Emanuele I, (evento cui si deve anche la realizzazion e del Ponte Vittorio Emanuele o Ponte di Pietra, che conduce alla Gran Madre), lo fu poi in seguito per manifestazioni politiche o di spettacolo.


Attualmente Piazza Vittorio Veneto, in parte pedonalizzata e liberata dalle auto in sosta, Ŕ il centro della movida torinese: molti i locali notturni meta di giovani fin dall'orario dell'aperitivo. Dalla Piazza Vittorio si accede poi ai Murazzi sul Po.


Camminando lungo Via Po Ŕ molto bella la vista che si mostra al visitatore: la magnificenza e l'imponenza della Piazza, lo scorcio della Gran Madre, la collina torinese, il Monte dei Cappuccini e, sulla sinistra rispetto alla Gran Madre, la Villa della Regina.