comuni italiani

Miss Italia 2017


Emilia Romagna >>



Tutte le curiosità, le date del concorso di bellezza Miss Italia 2017


Miss Italia

Predecessore di Miss Italia è il concorso di bellezza "5000 lire per un sorriso", che nacque nel 1939 per sponsorizzare una marca di dentifricio. Era un concorso fotografico, per la vittoria del titolo di "Miss Sorriso" infatti le ragazze non sfilavano sulle passerelle, ma si limitavano ad inviare una loro foto.

Dopo la seconda guerra mondiale, il concorso ricomincia nel 1946 e prende il nome odierno di Miss Italia. Le prime edizioni, con la sfilata delle apriranti miss, si svolgono nel comune di Stresa, che è rimasta intatta nonostante la guerra. Col passare degli anni il concorso ha visto molti cambi di sede ma da parecchi anni ha trovato dimora stabile nel comune4 di Salsomaggiore Terme. Miss Italia ha superato anche gli anni della contestazione e del femminismo, continuando a raccogliere di tanto in tanto varie critiche per il modo poco significativo in cui viene presentata la donna; a volte in costumi succinti, i più critici dicono "mezze nude".

In effetti alcune ragazze partecipanti al concorso Miss Italia sono state in grado a sfondare nel cinema e nello spettacolo in generale, pur non essendo riuscite vincere il concorso di bellezza. Tra le più famose citiamo: Silvana Pampanini, Lucia Bosè, Sophia Loren, Stefania Sandrelli, Simona Ventura, Mirca Viola, Martina Colombari vincitrice ed Anna Falchi.

Il concorso negli anni si è adeguato ad usi e costumi della società italica. Nel 1950 viene trasmesso per la prima volta alla Radio, mentre nel 1979 va in Tv prima sulle emittenti locali e poi dal 1981 su Canale 5, mentre dal '88 viene trasmesso in diretta sulla Rai. Nel 1990 vengono soppresse le "misure" delle aspiranti miss (seno-vita-fianchi); dal 1994 il concorso viene aperto anche alle donne maritate e alle mamme, dopo le polemiche successive alla vittoria di Mirca Viola nel 1987, squalificata successivamente perché sposata; dopo nove anni viene eletta la prima Miss Italia di colore cioè Denny Mendez.




Nelle giurie che hanno eletto "più bella d'Italia", citiamo: Giovanni Guareschi, Ugo Tognazzi, Giorgio De Chirico, Vittorio De Sica, Luchino Visconti, Gina Lollobrigida, Dino Risi, Marcello Mastroianni, Alberto Lattuada, Lina Wertmuller, Totò, Alberto Sordi, Claudia Cardinale.

Oltre al titolo di Miss Italia, vengono assegnati alcuni "titoli di consolazione", come ad esempio Miss eleganza e Miss Cinema. Dal 1991 è stato cresto un concorso separato, chiamato "Miss Italia nel mondo", che premia la più bella ragazza tra quelle residenti all'estero.

La 68a edizione del concorso si è svolta a Salsomaggiore Terme nel settembre 2007 presentata da Mike Bongiorno e Loretta Goggi su Raiuno. La vincitrice è stata Silvia Battisti diciottene studentessa di Verona, incoronata da Pippo Baudo.



Il programma delle Finali 2017

Con l’elezione del titolo ‘Miss Cinema Roma’, assegnato nei giorni scorsi, sono 255 le candidate che arriveranno il 24 agosto a Salsomaggiore e a Tabiano Terme per le Prefinali Nazionali che si concluderanno il 27. Il numero aumenterà perché è prevista l’elezione delle miss ‘selezioni fotografiche’. Tra le 255, ventidue sono già in Finale (si tratta delle miss che portano il titolo della regione - con l'aggiunta di Miss Romagna - e della Prima Miss dell'Anno Alessia Delli Veneri, romana).

Le ragazze in gara sono dunque 233: tra esse saranno 38 le miss scelte dalla Commissione Giudicante che completeranno il quadro delle 60 finaliste, le quali verranno presentate la sera di fine agosto sul palco allestito in Piazza del Popolo a Salsomaggiore. Dal 28 agosto al 14 settembre si svolgeranno le Finali; le serate di Raiuno condotte da Milly Carlucci saranno tre e il titolo sarà assegnato a metà settembre.

Ogni regione porterà a Salsomaggiore come base undici miss: nove riguardano i titoli nazionali legati agli sponsor (Miss Eleganza Segue…, Miss Diana T Moda Mare, Miss Wella Professionals, Miss Deborah Miss Sasch Modella Domani, Miss Rocchetta Bellezza, Miss Valleverde Ragazza in Gambissime, Miss Sorriso Agos e Miss Cinema). Gli altri titoli sono quello della Regione (Miss Piemonte, Miss Campania ecc..) e quello del capoluogo di regione (Miss Torino, Miss Napoli ecc…).

Miss Val d’Aosta e Miss Aosta sono gli unici due titoli di questa regione. Tutti gli altri saranno per la prima volta unificati a quelli del Piemonte. Una miss, cioè, rappresenterà entrambe le regioni: ad esempio ci sarà Miss Cinema Piemonte-Val d’Aosta.

Tra le novità di quest’anno segnaliamo l’accesso alle prefinali delle miss capoluogo di regione; anche Miss Roma e Miss Milano, che tradizionalmente erano ammesse alle finali, faranno parte di questo gruppo, insieme a Veronica Nardini di Ascoli Piceno e Chiara Salvatori di Roma, che hanno concorso al titolo di Prima miss dell’anno nel dicembre scorso.

Tra le prefinaliste anche le quattro ragazze elette attraverso il concorso Miss Italia Web e alcune miss scelte come ‘selezioni fotografiche’.

Alcune regioni, poi, oltre ai titoli speciali, hanno un gruppo di miss in sovrannumero, secondo una statistica calcolata da percentuali demografiche e da caratteristiche territoriali.

I titoli speciali, infine, sono tre: Miss Tv Sorrisi e Canzoni Web, Miss Jesolo e Miss Salsomaggiore Terme.



Vincitrici di Miss Italia

1946 Rossana Martini
1947 Lucia Bosè
1948 Fulvia Franco
1949 Mariella Gianpieri
1950 Anna Maria Bugliari
1951 Isabella Valdettaro
1952 Eloisa Cianni
1953 Marcella Mariani
1954 Eugenia Bonino
1955 Brunella Tocci
1956 Nives Zegna
1957 Beatrice Faccioli
1958 Paola Falchi
1959 Marisa Jossa
1960 Layla Ragazzi
1961 Franca Cattaneo
1962 Raffaella De Carolis
1963 Franca Dallolio
1964 Mirka Sartori
1965 Alba Rigazzi
1966 Daniela Giordano
1967 Cristina Businari
1968 Graziella Chiappalone
1969 Anna Zamboni
1970 Alda Balestra
1971 Maria Pinnone
1972 Adonella Modestini
1973 Margareta Veroni
1974 Loredana Piazza
1975 Livia Jannoni
1976 Paola Bresciano
1977 Anna Kanakis
1978 Loren Cristina May
1979 Cinzia De Ponti
1980 Cinzia Lenzi
1981 Patrizia Nanetti
1982 Federica Moro
1983 Raffaella Baracchi
1984 Susanna Huckstep
1985 Eleonora Resta
1986 Roberta Capua
1987 Michela Rocco di Torrepadula
1988 Nadia Bengala
1989 Eleonora Benfatto
1990 Rosangela Bessi 1991 Martina Colombari
1992 Gloria Zanin
1993 Arianna David
1994 Alessandra Meloni
1995 Anna Valle
1996 Denny Mendez
1997 Claudia Trieste
1998 Gloria Bellicchi
1999 Manila Nazzaro
2000 Tania Zamparo
2001 Daniela Ferolla
2002 Eleonora Pedron
2003 Francesca Chillemi
2004 Cristina Chiabotto
2005 Chiara Masciotta
2006 Claudia Andreatti
2007 Silvia Battisti