comuni italiani

Gubbio


Umbria >> Provincia di Perugia >> Comuni in Provincia di Perugia

Città di Gubbio

Gubbio

Cittadina dell'Umbria, in provincia di Perugia, con 12.371 abitanti, situata a 522 metri di altezza sulle pendici del monte Ingino, presso una ampia pianura, antico fondo lacustre, percorsa dal torrente Gaonda.

Industrie (alimentari, molitoria, tipografiche) e produzione di maioliche artistiche; stazione di villeggiatura.

nel territorio comunale, ampio 525,3 kmq e con 31.434 abitanti (32.857 nel 1991), agricoltura e allevamento del bestiame; diffuso il bosco (legname e carbone di legna).

Storia. Importante città umbra, fu alleata dei Romani sin dal secolo III a. C. che l'eressero municipio. nel Medio Evo ospitò Carlo Magno di ritorno da Roma (800); più tardi ebbe una organizzazione comunale e fu retta ora da guelfi ora da ghibellini; diede i natali alla famiglia Gabrielli, qualche membro della quale fu podestà di, Firenze.

Cadde poi, conquistata dall'Albornoz (1360 c.), sotto il dominio della Chiesa, di cui si liberò nel 1376. Rinunciò alla vita municipale assoggettandosi volontariamente (1384) ad Antonio di Montefeltro duca di Urbino. Legò il suo destino alla storia di Urbino.

Diocesi di Gubbio. La sede diocesana è anteriore al 416, data in cui si ha notizia del suo primo vescovo, Decenzio. La vita religiosa di Gubbio conobbe varie traversie, ma verso il 1000 Gubbio fu illustrata dallo zelo di San Pier Damiani e dalla azione episcopale del beato Villano. Fra le chiese, sono notevoli San Pietro, la cattedrale, San Francesco, San Martino (secolo XIII).




Urbanistica e Monumenti. Centro umbro, poi romano (rovine del teatro, terme, mausoleo), presenta impianto urbanistico e fisionomia architettonica medievali. Duomo del secolo XIII, con decorazioni scolpite duecentesche sulla facciata e nell'interno dipinti umbro-marchigiani del secolo XVI e Tesoro; San Pietro, del secolo XIII, ha subito grandi restauri; Sant' Agostino (con prospetto moderno), decorata da O. Nelli, e scuola; San Francesco, del secolo XIII, con affreschi di O. Nelli; San Giovanni Battista, del secolo XIII, restaurata recentemente; San Secondo, del secolo XIII, ma rinnovata radicalmente nel secolo XV; palazzo del Capitolo e palazzo del Bargello, del secolo XIII; palazzo dei Consoli, merlato, e palazzo pretorio, entrambi di M. Gattaponi; del secolo XV sono il palazzo ducale che arieggia al Laurana, il rinascimentale Palazzo della Porta, palazzo Beni e la basilica di Sant'Ubaldo.

Del '600: Santa Maria del Prato, il neo-classico palazzo Ranghiaschi-Brancaleoni. Museo e pinacoteca comunali.



INFORMAZIONI UTILI:

STATO : Italia
REGIONE : Umbria
ALTITUDINE : 522 m s.l.m.
SUPERFICIE : 525,3 kmq
ABITANTI : 31.434
FRAZIONI : Spada, Branca, Mocaiana, Padule, Raggio, Colonnata, Colpalombo, Belvedere, Semonte, Camporeggiano, San Marco, San Martino in Colle, Ponte D'assi, Monteleto, Monteluiano, Cipolleto, Burano, Carbonesca, Loreto, Scritto, Ferratelle, Torre Calzolari, Casamorcia, Biscina
COMUNI CONTIGUI : Gualdo Tadino, Umbertide, Pietralunga, Sigillo, Cagli, Scheggia e Pascelupo, Valfabbrica, Cantiano, Perugia, Fossato di Vico, Costacciaro
CAP : 06024
PREFISSO TEL. 075
NOME ABITANTI : Egubini
FESTA PATRONALE : 16 Maggio (Festa dei Ceri)
SANTO PATRONO : San Ubaldo
GIORNO DI MERCATO : Tutti i Martedi lavorativi - Piazza 40 Martiri






Foto di Gubbio

Panorama di Gubbio Palazzo dei consoli Teatro romano
Panorama di Gubbio Palazzo dei consoli Teatro romano